Laicato Domenicano > Eventi > Moro: 40° della morte. Un evento per ricordarlo

Moro: 40° della morte. Un evento per ricordarlo

Moro - Locandina

Era il 9 maggio 1978 quando il corpo di Aldo Moro fu ritrovato all’interno del bagagliaio di una Renault 4 in via Caetani, a Roma, vicino a piazza del Gesù, dove di trovava la sede nazionale della Democrazia Cristiana, ma anche a via delle Botteghe Oscure, dove c’era la sede nazionale del Partito Comunista Italiano.

Quest’anno ricorre il 40° anniversario e in questa data, presso la sede di Roma dell’Università Telematica Pegaso – Palazzo Bonadies Lancellotti – Via di S. Pantaleo 66 alle ore 17, sarà presentato il libro “Aldo Moro, una lezione di democrazia” di Giuseppe Fioroni e Giovanni Iannuzzo.

Tra i partecipanti (Enrico Gasbarra, parlamentare europeo, Paolo Sisto, deputato, Lucio d’Ubaldo, direttore del Il domani d’Italia e Giuseppe Fioroni, autore e presidente della II Commissione d’inchiesta sul caso Moro) anche p. Antonio Cocolicchio op, promotore provinciale del laicato domenicano.

Moro DomenicanoPerché il promotore del laicato domenicano? Perché Aldo Moro era un laico domenicano che frequentava la fraternita presso la Basilica di Santa Maria sopra Minerva.

Come Aldo Moro, Giorgio La Pira, Bartolo Longo, Piergiorgio Frassati, Titina De Filippo, Luisa Piccarreta….

I Laici Domenicani sono, come sottolinea la stessa denominazione, laici, cioè battezzati con una missione e una loro dignità e indipendenza. Sono, però, dei veri domenicani che, in forza della loro professione emessa in nome del Maestro Generale, vengono incorporati all’Ordine accettandone in pieno la giurisdizione.

In quanto laici, come tutti gli altri, devono certo santificarsi vivendo nel mondo; in quanto Domenicani, dovranno farle impostando la loro vita «sull’esempio di San Domenico e di Santa Caterina da Siena, illustrando la vita dell’Ordine e della Chiesa» (Reg. 5).

Vi aspettiamo numerosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *